Menu

FAQs

Prestito digitale o Digital lending  è il servizio che consente di leggere sul proprio computer o dispositivo mobile gli ebook ReteINDACO resi disponibili dalla biblioteca. L’eBook è un libro in formato digitale che si può leggere utilizzando un computer, un dispositivo mobile (smartphone o il tablet) e dispositivi appositamente ideati per la lettura digitale degli eBook (ebook reader).

Nella biblioteca digitale ReteINDACO posso trovare tre tipologie di ebook :

  • ebook “commerciali” protetti con DRM Adobe: sono soggetti ad una limitazione di lettura di 14 giorni massimo e per i quali si attiva il meccanismo di prestito digitale (digital lending)
  • ebook in formato scaricabile (PDF oppure HTML): non sono soggetti a vincoli e quindi scaricabili liberamente e senza vincoli di durata
  • ebook fruibili in streaming: sono liberi on-line attraverso la connessione alla rete internet, senza limitazioni alla durata del prestito.

Se scegli, dopo la ricerca nel catalogo, un eBook non protetto da DRM (Digital Rights Management) o DRM free, lo puoi scaricare (download) sul tuo dispositivo e conservarlo per sempre. Il link per il download viene anche spedito al tuo indirizzo e-mail ed è recuperabile anche successivamente nel Tuo spazio lettore del SebinaYOU … oppure rifacendo il download.

Se invece l’eBook è protetto con DRM Adobe, lo puoi prendere in prestito per un periodo di 14 giorni. Il link per il download viene anche spedito al tuo indirizzo e-mail ed è recuperabile nel Tuo spazio lettore per scaricarlo anche successivamente, nell’arco della durata del prestito.

Gli ebook commerciali sono soggetti alle regole di prestito digitale definite dagli editori. Sono protetti da DRM Adobe e ogni prestito dura 14 giorni

Due i modelli principali:

  • one user one copy :  ogni copia può essere presa in prestito da un utente per volta, con la possibilità per gli altri utenti di mettersi in lista di prenotazione. Per avere più prestiti contemporanei occorre acquistare più copie dello stesso ebook.  Gli ebook che seguono questo modello sono quelli degli editori distribuiti da Edigita (tra cui, ad esempio, Gruppo RCS, Feltrinelli, Garzanti,… ) e quelli del Gruppo Mondadori.
  • pay per view : la biblioteca non compra l’ebook, lo sceglie e lo propone ai suoi utenti. Gli ebook in pay per view possono essere presi in prestito senza limitazione del numero di prestiti contemporanei.  Seguono questo modello gli ebook distribuiti dalla piattaforma StreetLib e Bookrepublic. 

Il prestito digitale (digital lending) degli eBook é riservato agli utenti REGISTRATI della biblioteca (ti occorre solo la tessera, quindi il codice utente e la password).

Il numero dei prestiti contemporanei è definito dal sistema bibliotecario, ciascun prestito dura 14 giorni.

La consultazione di un eBook in streaming rientra nel totale dei prestiti, ma ne occupa uno solo per il periodo della sua consultazione.

Se compare la scritta “Servizio non disponibile” l’eBook selezionato è in quel momento letto contemporaneamente dal numero massimo degli utenti previsto dall’editore. Il documento torna consultabile quando viene chiusa una o più sessioni.

  1. Crea gratuitamente sul sito della Adobe  (www.adobe.com/it) un account utente (username e password).
  2. Scarica e installa un applicativo per la lettura degli eBook, compatibile con la gestione dei DRM, ad esempio Adobe Digital Editions per PC/MAC (se usi Linux puoi installare Adobe Digital Editions tramite Wine), Bluefire o Aldiko per smartphone e tablet.
  3. Autorizza l’applicativo di lettura con l’account creato.
  4. Dal portale della tua biblioteca registra il prestito dell’eBook di interesse e scarica il file con estensione .acsm sul tuo dispositivo, subito o in un secondo momento. Il link per il download viene spedito anche al tuo indirizzo email ed è disponibile, per tutta la durata del prestito, ne Il mio spazio lettore.
  5. Su smartphone o tablet, il download del file .acsm lancia l’app in uso per gli eBook (Bluefire o Aldiko) che automaticamente scaricherà l’eBook vero e proprio. Su PC/MAC occorre cliccare sul file .acsm salvato, e questo avvierà Adobe Digitale Editions e anche in questo caso l’eBook vero e proprio verrà scaricato automaticamente.

Se l’eBook è in formato PDF può essere letto su ogni dispositivo; se in formato EPUB, può essere letto sulla maggior parte dei dispositivi di lettura (tablet o smartphone, computer, e-reader con esclusione di Kindle).

Puoi caricare sul tuo eReader gli eBook aperti precedentemente su PC/MAC con Adobe Digital Editions, se l’eReader e Adobe Digital Editions sono stati autorizzati con lo stesso ID Adobe.

Collegando l’eReader al pc tramite cavo USB, Adobe Digital Editions visualizza l’eReader come se fosse una sua cartella ed potrai trascinarci l’eBook.

Se Adobe Digital Editions non riconosce il dispositivo (ad es. se si utilizza Wine con Linux e non sono riconosciuti i dispositivi collegati tramite USB), si può copiare fisicamente il file .epub o .pdf dalla cartella in cui l’ha scaricato Adobe Digital Editions (di solito si trova in Documenti/My Digital Editions) alla memoria fisica dell’eReader.

Leggi le istruzioni del tuo eReader per eventuali modalità alternative al collegamento USB per interfacciare il dispositivo con Adobe Digital Editions o per aprire gli eBook protetti da DRM Adobe.

Si ricorda che l’eReader Kindle non supporta il formato ePub nè il DRM Adobe.

No, non è possibile restituire un eBook in anticipo, anche se possibile in Adobe Digital Edition, il prestito manterrà la scadenza dei 14 giorni.

Si. Nel Tuo spazio > Prestiti > In corso.…sono visibili i prestiti eBook in corso, selezionando da Letti e consultati…i prestiti storici.

Sì, fino ad esaurimento delle prenotazioni disponibili definito dal sistema bibliotecario.

Verrai avvisato della disponibilità via mail.

Entro alcuni giorni potrai scaricare l’eBook e leggerlo per 14 giorni.

Si, fino a quando risulta visibile in Il mio spazio > Prestiti e consultazioni.

Load More

No Comments Found