Notti in bianco, baci a colazione


Notti in bianco, baci a colazione, come riassumere in poche frasi ciò che racchiude il libro? Matteo Bussola risponde così :

“Le mie figlie alimentano me e mi ricordano che essere padre significa vivere in bilico tra la responsabilità e l’abbandono, tra la forza e la tenerezza. E che questo vale per tutto. Il resto viene di conseguenza.”

 

notti in bianco baci a colazione

disponibile, ad esempio, in BIMETROVE

 

Il libro raccoglie i dialoghi tra Matteo e le sue tre figlie, Virginia, Ginevra e Melania. Il tema è la paternità, affrontato nella quotidianità della famiglia.

Sono dialoghi che raccontano i momenti più belli dell’essere padre. La dolcezza di certe situazioni, l’incredibile innocenza dei bambini e il loro buffo modo di vedere il mondo e di affrontare i problemi della vita.

Qua e là, l’autore ci piazza anche alcune sue riflessioni personali su altri temi: il lavoro suo e quello della compagna, la difficoltà di essere entrambi freelance, le sue avventure anche senza le sue figlie e il suo modo di affrontare la vita e il mondo.

Un libro che racconta fra dialoghi strampalati, buffe scene domestiche, riflessioni sottovoce cosa sia la paternità. Nell’ abitudine di restare”si scopre una libertà inattesa, nei gesti della vita di ogni giorno si scopre quanto poetica possa essere la paternità.

Con ironia e uno sguardo acuto Matteo Bussola racconta attraverso dialoghi, pensieri e spaccati di quotidianità cosa significa diventare padre ed essere un genitore presente e affettuoso.

Perché non esistono solo le madri. Esistono anche padri che prestano attenzioni ai propri figli, e non per favori alle mogli o compagne, ma per non perdersi qualcosa di speciale per sempre.

se per lavoro, per necessità, per volontà o per altro non dedichiamo ai nostri figli le giuste attenzioni… tuo figlio o tua figlia avranno due anni, cinque anni, otto anni solamente una volta nella vita.

Nelle sue pagine si trovano molte domande, qualche risposta, tanti sorrisi, un’infinità di carezze e soprattutto la consapevolezza di avere un ruolo: ai propri figli la bellezza va trasmessa giorno dopo giorno.

notti in bianco baci a colazione

 

 

Intervista a Matteo e alla moglie Paola Barbato, anche lei scrittrice e disegnatrice.

 

 

________________________________

podt a cura di Sara Tomassoni, redazione ReteINDACO