LeggeRete, per la promozione della lettura digitale


Leggerete-videoPer introdurre il tema della promozione della lettura, richiamiamo qualche passaggio di un libro (anche se non recentissimo ma ancora attuale) di quello speciale lettore a(r) mato che è Luca Ferrieri.

“La biblioteca deve suggerire l’idea che sia bello leggere, ma che non esistono libri che bisogna aver letto, Né perché sono classici, né perché sono in testa alle classifiche. Ognuno si crei i suoi classici, ognuno le sue classifiche. Le speranze allora  riposano su un ossimoro. Se la biblioteca saprà promuovere senza essere promozionale, se saprà esercitare una promozione ottativa, se saprà essere fucina di desiderio e di strumenti, allora avrà raggiunto l’obiettivo.” [La promozione della lettura in bliblioteca , Editrice Bibliografica, Milano 1996].

E proprio in questo essere fucina di  “desiderio e di strumenti” che si colloca “LeggeRete” il progetto della Rete Bibliotecaria di Romagna e San Marino – Provincia di Ravenna, in collaborazione con l‘Istituto Beni Artistici Culturali Naturali della Regione Emilia-Romagna, per la promozione della lettura digitale.

Incluso dall’AgiD fra le 3 migliori idee progettuali sulle competenze digitali, LeggeRete è stato presentato a Roma il 28 maggio 2015 al Forum PA, all’interno del convegno Competenze Digitali.

Del progetto, di come si articolano obiettivi, azioni e quali i principali destinatari ce ne ha parlato durante il convegno Digitalcupcakes dello scorso 7 ottobre, Chiara Alboni.

Il video del suo intervento completo lo trovate QUI

Disponibili anche le slides a supporto dell’intervento.

 

Il post è a cura della Redazione ReteINDACO

Creative Commons – Attribuzione – Non Commerciale – Condividi allo stesso modo 3.0 Italia