I magazine online e le biblioteche, un possibile incontro in rete


C’è la possibilità di creare una collaborazione fra il mondo dei magazine online e le biblioteche? e in particolare con l’offerta digitale delle biblioteche?  E se sì come possiamo muoverci?

Queste le domande da cui siamo partiti nel panel “magazine on-line e biblioteche digitali” organizzato nell’ambito del convegno #Digitalcupcakes.

Sara D’Agostino [FinzioniMagazine], Salvatore Galeone [Libreriamo] e Antonio Prudenzano [IlLibrario.it] ci parlano di come le esperienze dei magazine on line dedicati al libro e alla lettura siano fra loro molto diverse. Spazi giornalistici che cercano di portare contributi originali, ciascuno con proprie caratteristiche e linee editoriali, con il fine di contribuire alla promozione del libro e della lettura.

FinzioniMagazine, nasce nel dicembre del 2008 (a Faenza in una serata nevosa) come una raccolta di scritti ma poi, rapidamente, si trasforma “in un approccio alla letteratura”,  a volte ironico, sicuramente unico.

finzioni

Libreriamo è una “piazza digitale dedicata a chi ama la cultura” che “nasce da un’idea di Saro Trovato, mood maker e sociologo. Il nome della testata ha origine dall’amore per i libri e dalla volontà di liberarli dal tempio della cultura alta, rendendoli accessibili a tutti.”

 

Libreriamo-logo

www.illibraio.it è lo spazio multimediale del Gruppo editoriale Mauri Spagnol, nel quale il lettore può scoprire le novità editoriali delle case editrici del gruppo, i contenuti originali relativi ai libri pubblicati e al mondo libraio della news, recensioni, booktrailer …

 

illibrario

Tre esperienze molto diverse fra loro, accomunate però dalla creazione di community on-line fidelizzate e motivate dalla comune passione per i libri e la lettura.

Lo spunto che è emerso dal convegno è la possibilità di aprire nuovi spazi di collaborazione fra le biblioteche e i magazine, per promuovere e far conoscere ad un pubblico più vasto iniziative ed offerte del mondo bibliotecario.

Un’alleanza possibile nella quale i magazine possono assumere il ruolo di casse di risonanza per le biblioteche. Un’opportunità da non lasciarsi sfuggire!

Qui il VIDEO dell’intervento completo di Sara, Salvatore e Antonio.

Ruolo magazine

 

E questo è il contributo di Sara D’Agostino pubblicato in FinzionMagazine nella sezione E-news

 

articolo sara

 

 

ReteINDACO collabora con Finzioni e Libreriamo nel processo di arricchimento delle risorse digitali attraverso la condivisione di recensioni, interviste con gli autori, …

 

 

Il post è a cura della  Redazione ReteINDACO

Creative Commons – Attribuzione – Non Commerciale – Condividi allo stesso modo 3.0 Italia